Logo dell'ente e manifesti falsi nel pieno centro

Manifesti abusivi a Porto Sant'Elpidio, attenti alla bufala

Manifesto abusivo sul rapper Bello Figo

Porto Sant'Elpidio (Fermo)-. Qualcuno, di identità indefinita, si è divertito a tappezzare la città di Porto Sant'Elpidio con dei manifesti (abusivi) per l'ipotetico concerto del cantante rapper ghanese,Bello Figo. La grande burla ha dato animo alle critiche e alle contestazioni della gente che, notando il logo del comune sul manifesto, hanno dato credibilità all'evento.
Secondo quanto scritto sulla locandina, il concerto si sarebbe tenuto l'11 marzo, alle 21:30 nel Palasport di Via Ugheria, Porto Sant'elpidio; i partecipanti italiani avrebbero pagato una somma di 15 euro, mentre gli stranieri 7 euro. Questi dettagli, oltre alla presenza del rapper tanto criticato, avevano avvelenato ancora di più gli animi dei cittadini. Il sindaco di Porto Sant'Elpidio, Nazzareno Franchellucci, e gli assessori comunali hanno smentito pubblicamente dalle pagine di Facebook e sono scattate le denunce verso gli ignoti. Una bufala progettata con i fiocchi, sopratutto per l'utilizzo improprio del logo del Comune.

Marta Micucci

Categoria: