"Fermo sui libri"

"Fermo sui libri" apre la nuova edizione con 'I segreti di Istanbul'

Fermo- La nuova edizione di "Fermo sui libri" avverrà giovedì 4 maggio alle ore 21,15 al Teatro dell'Aquila di Fermo e sarà aperta dal libro di Corrado Augias, 'I segreti di Istanbul'.
Il tema è il viaggio. Augias nella sua vita ha fatto diverse pellegrinazioni che lo hanno portato a scoprire e scrivere libri e saggi sulle diverse realtà delle popolazioni. Dopo 'I segreti di Roma', 'I segreti di New York' e 'I segreti di Londra', termina con il suo ultimo e anche più impegnativo libro sulla città di Istanbul, intitolato 'I segreti di Istanbul', dove il protagonista, lo stesso Augias, è un pellegrino straniero che si approccia e cerca di comprendere una città divisa tra Oriente e Occidente e che non ha mai preso una cultura unitaria.
"Per dieci secoli Costantinopoli è stata l'altra Roma. Poi, in una giornata di primavera del 1453, tutto è cambiato.
Roma s'inabissava, nasceva Istanbul.
Una città eterna, prodigiosa, inquieta.
Un luogo del mondo dove è possibile incrociare le storie di imperatrici belle e crudeli, di sultani folli e saggi, di schiave e avventurieri. Storie piccole e grandissime ritrovate e raccontate da un autore capace, come raramente accade, di fondere in un unico sguardo sapere e meraviglia."
"Prende il via la rassegna con un giornalista e scrittore come Corrado Augias che non mancherà di affascinarci con il suo libro e dare così inizio al tema del viaggio, caratterizzante questa edizione ricca di autori che lo svilupperanno in modo originale e sicuramente interessante", dichiara Francesco Trasatti, Assessore alla Cultura.
Questa edizione è stata organizzata dal comune di Fermo-Assessorato alla Cultura, la direzione artistica di Oriana Salvucci con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Giano, Gissy, Elsamec, Label 2009, Sollini, Eros Manifatture, Quota CS Sport, EdilMolini, OMM Accessori, Grafiche Zizzini, Locanda del Palio, B&B Fermo, Scatolificio Maura, Nero Servizi, Alberto Monti, Simonelli Cinture.

Marta Micucci

Categoria: